Notizie

“A te ci affidiamo”: la Città (e il mondo) invocano l’aiuto dell’Arcangelo

«Carissimi, viviamo questo momento difficile non solo per la nostra città, ma per tutta l’Italia e per il mondo intero. Stasera vogliamo invocare San Michele Arcangelo, che nell’antico testamento era guida e difensore del popolo di Dio, come fecero nel passato, nei vari momenti di prova, di calamità naturale, i nostri padri che sempre trovarono il suo aiuto. La sua intercessione ha portato nella peste del 1656 una prodigiosa salvezza per Monte Sant’Angelo: oggi invochiamo per sua intercessione il Signore affinché salvi non sola la nostra città , ma tutto il Gargano, tutta l’Italia, tutto il mondo, da questa epidemia». 

Con queste parole P. Ladislao Suchy ha dato inizio ad una toccante, profonda, orante, spirituale celebrazione. Senz’altro eccezionale, come eccezionale – e drammatico – è il momento che il mondo intero sta vivendo a causa della pandemia di Covid 19.

Eccezionale perché nel pomeriggio del 5 aprile 2020 è stata prelevata la spada dell’Arcangelo, spada che viene estratta solo in occasione della Festa patronale del 29 settembre.

Eccezionale perché in questa particolarissima Domenica delle Palme si sono uniti alla preghiera migliaia di fedeli collegati in diretta streaming da ogni parte del globo (creando anche una temporanea sospensione del portale per eccessivo sovraccarico!).

Eccezionale perché la potenza delle immagini, un raggio di sole fisso sui religiosi, il silenzio circostante interrotto solo dal vento e dal rintocco delle campane della torre angioina, hanno dato “voce” al Santissimo Sacramento e ai simboli della crocefissione e del Principe Celeste, portati solennemente all’esterno della Basilica, ai quali ognuno ha potuto rivolgere la propria supplica. 

A nome del popolo di Dio e in rappresentanza della Città, il rettore del Santuario e il Sindaco hanno proclamato due preghiere di supplica e intercessione.

I video dell’evento si possono visionare su questo portale nella sezione dedicata e sul Canale Youtube del Santuario.

A margine di questo articolo, pubblichiamo una serie di immagini che tentano di “raccontare” questo straordinario momento di fede e di speranza.

Rd

Comments(3)

  1. REPLY
    Doreen Harris says

    🙏🏻🙏🏻🙏🏻♥️🙏🏻🙏🏻🙏🏻

  2. REPLY
    Rusek Czesława says

    Pozdrawiam z Polski dziękuję Czesia Zioroń Rusek

  3. REPLY
    Andrea Bonelli says

    Grazie ❤️❤️❤️🙏🙏😍

Leave a Reply to Doreen Harris Cancel reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.