Notizie

I vertici della GdF al Santuario

Nel pomeriggio del 13 aprile numerose auto di servizio hanno affollato il piazzale adiacente al Santuario: un folto cordone di sicurezza che ha scortato l’arrivo del Comandante Generale della Guardia di Finanza, Giorgio Toschi.

Il Capo delle Fiamme Gialle, sul Gargano in occasione dell’inaugurazione di una caserma nella città di San Nicandro, ha desiderato raggiungere il millenario e sacro Luogo di San Michele: una visita di devozione e di fede oltre che istituzionale. Il Generale, infatti, era accompagnato dalla propria famiglia e da una nutrita rappresentanza dei vertici (interregionali, regionali, provinciali e locali) dei Finanzieri.

Ad accogliere gli ospiti P. Ladislao Suchy, il quale ha tracciato il quadro della ricchissima storia religiosa, artistica e sociale della Celeste Basilica. 

Nel registro degli illustri visitatori Toschi ha evidenziato il profondo legame, personale e familiare, con l’Arcangelo («tanto da aver chiamato l’unico figliolo Michele») e al contempo ha richiesto per il Corpo che guida «la preghiera più devota». E’ seguita la consegna al Rettore di una targa raffigurante lo stemma della Finanza.

Scrivi un commento