La bellezza dell'amore umano

Il 28 gennaio nell'Auditorium del Santuario si è parlato di amore di coppia e familiare.

Promosso dall'Ufficio Diocesano di Pastorale della Famiglia, l'incontro ha esposto al numeroso uditorio presente (formato da genitori, giovani, catechisti, educatori e docenti) il filo conduttore che sostanzierà i successivi appuntamenti dei prossimi mesi: "Comunicare la bellezza dell'amore umano".

Scopo del progetto diocesano è un'educazione integrale all'affettività e all'amore dei ragazzi/adolescenti in un contesto di responsabilità di adulti.

I quattro relatori, ciascuno muovendo dal proprio "bagaglio" esistenziale e professionale, hanno, infatti, presentato l'amore dal punto di vista delle Sacre Scritture (don Vincenzo D'Arenzo, Responsabile Pastorale Famiglia), dal punto di vista relazionale e di sviluppo (Silvana Spagnuolo, psicologa), dal punto di vsita genitoriale ( i coniugi Mattia e Matteo Lombardi, dell'Ufficio Diocesano per la Famiglia): un'ottima base di partenza per continuare ad approfondire le tante tematiche legate alla relazione di coppia, alla generazione della vita, alla genitorialità responsabile, alla conoscenza dei metodi naturali per la regolazione della fertilità umana.

top