Notizie

Giornata di Santificazione dei Sacerdoti

Si è svolta il 15 giugno la Giornata Diocesana di Santificazione dei Sacerdoti.

Anche quest’anno i ministri di Dio hanno compiuto il proprio rendimento di grazie per il dono della chiamata dinanzi all’altare dell’Arcangelo Michele.

Orfani del Pastore Mons. Michele Castoro, recentissimamente scomparso, i presbiteri della terra sipontino-garganica hanno accolto la presenza e le riflessioni del Vescovo di Cerignola – Ascoli Satriano, Mons. Luigi Renna, che in questi mesi è stato chiamato a svolgere il ruolo di Amministratore Apostolico della Diocesi.

Il ricordo dell’amato Arcivescovo, che tanto desiderò questo appuntamento spirituale e fraterno, ha suscitato forte commozione nei presenti: «a lui affidiamo» ha detto don Stefano Mazzone, Delegato “ad omnia” , «come intercessore presso l’altare del cielo, il nostro ministero e attraverso il ministero il nostro cammino di santificazione che questa giornata vuol raccontare e che ci invita a rinnovare».

Parole condivise da Mons. Renna che ha sottolineato il valore della testimonianza del suo predecessore, specialmente «nell’ultimo tratto della sua vita caratterizzato dal desiderio di riconciliazione con tutti e di gratitudine per aver incontrato ciascuno di voi ».

In questa Giornata sacerdotale per la prima volta l’Amministratore apostolico ha celebrato l’Eucaristia con il presbiterato sipontino: un gioiso incontro rafforzato dall’emozione di ritornare da presule nella Sacra Grotta micaelica, visitata ai tempi del  seminario. E ai sacerdoti presenti Mons. Renna ha indicato tre punti cardine: la gratitudine a Dio per la chiamata; la consapevolezza di vivere un ministero per grazia di Dio; il desiderio di consegnare tutta la vita a Dio, anche nella sofferenza e nel dolore.

Scrivi un commento