Notizie

Fragmenta

La pubblicazione di questo Catalogo del Museo Lapidario, gemello di quello dedicato al Museo Devozionale, ha concluso la pluriennale vicenda del progetto “Culto di San Michele sul Gargano tra religiosità e vita quotidiana attraverso i secoli. Valorizzazione e fruizione del patrimonio storcio-religioso-monumentale e documentario in dimensione europea”, ideato dal Prof. Giorgio Otranto e attuato in collaborazione con il Dipartimento di Studi Classici e Cristiani dell’Università di Bari, con la Comunità Montana del Gargano e la Basilica di San Michele Arcangelo.

Alla valorizzazione del patrimonio della Basilica vuole contribuire questo catalogo: a cura di Stefania Mola e Gioia Bertelli, con il coordinamento scientifico di Pina Belli D’Elia, esso ha per oggetto la importante collezione di sculture site nei locali paleocristiani e longobardi del Santuario, oggi sede del Museo Lapidario. Una dettagliata documentazione fotografica mostra visivamente le opere che le autrici hanno sapientemente e storicamente descritto attribuendo ai “Fragmenta” la giusta collocazione nella millenaria storia della Grotta angelica.

Scrivi un commento