Notizie

Festa… con vestizione

Il 30 gennaio i Micheliti di Monte Sant’Angelo hanno celebrato la festa liturgica del Beato Bronislao Markiewicz.

Le Sante Messe della giornata sono state officiate tutte nel ricordo, in onore e nella preghiera per la canonizzazione del fondatore delle Congregazioni di San Michele Arcangelo.

Una festa, dunque, di “famiglia” per i padri e le suore che hanno ringraziato il Signore per il dono di quel sacerdote che ha dato origine al proprio carisma. 

Una festa che, nell’occasione, si è connotata ulteriormente di quell’accento “familiare” in quanto ha ufficialmente registrato l’ingresso in Comunità del novizio Pier Paolo Latini: il giovane – primo italiano aspirante Michelita – ha, infatti, ricevuto ed indossato per la prima volta l’abito religioso della Congregazione durante il suggestivo ed emozionante rito della vestizione.

A fare da corona tutti i sacerdoti custodi del Santuario, i confratelli giunti da Roma e Castel Sant’Elia (paese di nascita di Pier Paolo), i presbiteri che in questi giorni partecipano agli esercizi spirituali, le suore e un folto gruppo di fedeli locali e forestieri.

Scrivi un commento