Notizie

Settimana Santa: le celebrazioni

Nella Settimana Santa la Chiesa rivive i principali misteri della Redenzione: la passione, la morte, la sepoltura e la risurrezione del Signore Gesù Cristo. 

E’ forte l’invito per i fedeli all’ascolto della Parola e alla conversione attraverso il sacramento della Riconciliazione.

Durante la settimana i sacerdoti saranno disponibili per le confessioni dalle ore 8.20 alle 12.15 e dalle 15.00 alle 18.20. Durante le funzioni del Triduo pasquale non si confesserà.

Giovedì 18venerdì 19 e sabato 20 aprile nella Grotta dell’Arcangelo si celebreranno alle ore 7.30* l’ufficio delle letture, alle ore 8.00* le lodi mattutine, alle ore 12.30* l’ora media e alle ore 15.00* la Coroncina alla Divina Misericordia.

____________________________________________________________________

14 aprile 2019  Domenica delle Palme “Benedetto colui che viene nel nome del Signore!”

In questa domenica, che apre la Settimana Santa, viene proclamato un duplice Vangelo: l’ingresso di Gesù in Gerusalemme e il racconto della Passione. Il Signore entra in Gerusalemme accolto come figlio di Davide, acclamato come il Messia, ma è condotto al Calvario come il Re dei Giudei, il Figlio di Dio che morirà sulla Croce.

Le Sante Messe saranno celebrate secondo l’orario festivo: ore 7.30 – 9.00 – 10.30* – 12.00 – 16.00 – 17.30 – 19.00*.

La benedizione delle palme avverrà alle ore 10.30 nell’Atrio superiore della Basilica.
____________________________________________________________________ 

18 aprile 2019 – Giovedì santo “Vi do un comandamento nuovo”

Gesù compie due gesti: l’Istituzione dell’Eucaristia e la lavanda dei piedi. “Questo è il mio corpo, questo è il mio sangue: per voi!”. Gesù anticipa la morte che lo attende e le conferisce un significato diverso: non sono gli uomini a togliergli la vita, ma è lui che per primo la dona gratuitamente. Egli, inoltre, dimostra un amore che giunge fino al compimento del dono totale di sé persino a Giuda, colui che lo tradisce, perché anche a lui Gesù lava i piedi, segno di una vita che si consegna per tutti.

Al mattino in Basilica non ci saranno messe.

La Santa Messa in Coena Domini sarà celebrata alle ore 18.00*. Seguirà l’adorazione di Gesù Eucaristico.

____________________________________________________________________

19 aprile 2019 – Venerdì santo “Cristo si è fatto obbediente fino alla morte di croce”

La liturgia del Venerdì santo è incentrata sulla Croce, che viene solennemente innalzata e adorata. Essa è segno della Passione che Gesù non ha subìto, ma che ha volontariamente accettato in obbedienza al Padre e per amore degli uomini.

La funzione avrà inizio alle ore 16.00*.

____________________________________________________________________

20 aprile 2019 – Sabato santo “Non è qui. E’ risorto!”

La Chiesa chiama i fedeli a vegliare in preghiera nell’ascolto della Parola e nella partecipazione ai Sacramenti. E’ una veglia “pasquale”, ossia trascorsa nella ferma speranza di partecipare alla risurrezione di Gesù, che è vittoria sulla morte.

Il santuario chiuderà alle ore 18.30 e riaprirà alle ore 21.30.

La Veglia Pasquale comincerà alle ore 22.00*.

 

* dirette streaming

 

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.