Notizie

E’ risorto, alleluia!

Il giorno di Pasqua, in tutto il mondo, la Chiesa rinnova l’annuncio pieno di meraviglia dei primi discepoli: “Gesù è risorto! E’ veramente risorto, come aveva predetto!”. La Comunità del Santuario di San Michele Arcangelo rivolge a tutti i devoti i migliori auguri di una Santa Pasqua: possano i nostri…...

Leggi tutto

Venerdì santo: la “follia” dell’amore

Il Venerdì Santo racconta la passione, la crocefissione e la morte di Gesù Cristo: estrema e totale dimostrazione dell’amore di Dio per l’uomo. Tanti i segni liturgici che caratterizzano questa giornata di “straordinaria follia di amore”: la chiesa spoglia di ornamenti, il colore rosso dei paramenti, il silenzio degli strumenti musicali, la…...

Leggi tutto

Giovedì Santo: sintesi del cristianesimo

La Celebrazione eucaristica del Giovedì Santo è uno splendido compendio di teologia, simbolismo e catechesi: l’azione liturgica, i gesti, i sacri testi “spiegano” l’essenza e il senso dell’essere cristiani. Nell’Ultima Cena Gesù istituì l’Eucaristia, il cibo spirituale che garantisce comunione con Dio, e al tempo stesso il ministero del sacerdozio.…...

Leggi tutto

Osanna al Figlio di David

Con la Domenica delle Palme ha inizio la Settimana Santa. Questa giornata inizia con l’accoglienza festosa tributata a Gesù in Gerusalemme: i rametti di ulivo benedetti ricordano quelli agitati dalla folla che lo acclamava Maestro e Messia. Quella stessa folla – ce lo ricorda la lettura evangelica della Passione –…...

Leggi tutto

Cambio orario messe

Con l’entrata in vigore dell’ora legale, cambia l’orario delle messe pomeridiane. Da domenica 25 marzo 2018 le Sante Messe festive pomeridiane nella Grotta dell’Arcangelo saranno celebrate alle ore 16.00, 17.30, 19.00. Le Sante Messe prefestive e del sabato alle ore 16.30. Le Sante Messe feriali saranno celebrate in Basilica alle ore 16.30 e nella Chiesa della…...

Leggi tutto

Peregrinatio scaligera

Da qualche anno  San Michele, nelle sembianze della copia della statua del Sansovino conservata nella Sacra Grotta del Gargano, è in “uscita” da Monte Sant’Angelo diretto verso un sempre maggiore numero di città e paesi in cui portare il messaggio della fede e dell’abbandono in Dio. Una peregrinatio italiana che ha mosso i suoi passi prima…...

Leggi tutto